Availability: In Stock

La Spina

SKU: 978-88-96-82-3-75-0

12,00 

La Spina, dal nome dell’omonimo componimento, è la raccolta di poesie inedite della scrittrice argentina Silvia Vilariño selezionate e tradotte da Alessandra Addari che ne traccia, nella sua versione, un preciso percorso interiore, perdendosi nei meandri oscuri di un animo lacerato, dolorante eppure vivo.

Category: Tags: ,

Descrizione

La Spina, dal nome dell’omonimo componimento, è la raccolta di poesie inedite della scrittrice argentina Silvia Vilariño selezionate e tradotte da Alessandra Addari che ne traccia, nella sua versione, un preciso percorso interiore, perdendosi nei meandri oscuri di un animo lacerato, dolorante eppure vivo.

La prefazione è del poeta Davide Rondoni: «Che strani testacoda di dolore e di trattenimento percorrono questo libro bruciante di beltà e ferocia, di cose che brillano alla vista e feriscono solo al tatto, come se tra vista e tatto si aprissero voragini».
L’introduzione è a cura della scrittrice colombiana Juliana Gomez Palau: «È meraviglioso trasformare la sofferenza in qualcosa di così bello da toccare la nostra anima. Il vuoto si riempie di parole e la tristezza di gioia. È esattamente quello che ho provato leggendo le poesie di Silvia ed è quello che sicuramente sentiranno coloro che si lasceranno trasportare dalla loro bellezza».
Prima e quarta di copertina sono dell’artista Omar Galliani (Omar, Roma, Amor, 2011 carboncino su carta antica).

 

Informazioni aggiuntive

Autore

Caratteristiche

12,5 x 0,6 x 19 cm
Anno 2023
Carta per interno 100 gr di tipologia usomano bianco con 1 pagina a colori;
Carta copertina 350 gr di tipologia patinata e plastificazione lucida con stampa a colori
Bandelle di 8 cm;
Brossura
80 pagine
123 gr